Tutte le news - 02 gennaio 2018

Press Report

Fonti di notizie costantemente aggiornate sul prodotto

Share on Facebook Share on Twitter Share on Google+

Ads

Inghilterra, il City torna subito a vincere: tris al Watford

02 gennaio 2018 23:40:15 Repubblica.it > Sport

Dopo aver interrotto la serie di 18 vittorie in fila, la squadra di Guardiola si impone facilmente confermando il netto vantaggio in classifica

Více Sport Time02 gennaio 2018 23:40:15


Ads

Basket, Serie A: Brescia ko con Cremona, Milano e Avellino la agganciano in vetta

02 gennaio 2018 23:40:14 Repubblica.it > Sport

La Germani perde il derby con la Vanoli e si vede raggiungere in classifica da Olimpia e Scandone, vittoriose in trasferta. Bene Venezia che travolge Capo...

Více Sport Time02 gennaio 2018 23:40:14


Napoli-Atalanta 1-2: impresa dei nerazzurri, è semifinale

02 gennaio 2018 23:15:49 Repubblica.it > Sport

Successo bergamasco meritato che matura nel secondo tempo grazie ai gol di Castagne e del Papu Gomez. Inutile e tardiva la rete nel finale di Mertens. Adesso...

Více Sport Time02 gennaio 2018 23:15:49


Sgarbi: «Il custode mi ha fregato. Mi dicevano che è sveglio...»

02 gennaio 2018 23:07:20 Corriere.it - Politica

Il critico d’arte dopo il furto subito a casa sua: «Non avevo nessun sospetto, poi ho visto alcune opere su eBay»

Více Politica Time02 gennaio 2018 23:07:20


Al Bano: «La politica mi cerca dal 1985. Ma io sono solo un putiniano»

02 gennaio 2018 23:07:20 Corriere.it - Politica

Il cantante pugliese: io e Romina? Sono cambiate solo le circonferenze

Více Politica Time02 gennaio 2018 23:07:20


Lo sfogo di Bonino: «Ho salito e sceso tutte le scale, non si è risolto nulla»

02 gennaio 2018 23:07:20 Corriere.it - Politica

Dopo la scelta della lista +Europa di non correre in coalizione con il Pd, l’ex ministra attacca: il nodo sono i candidati dem non i nostri, sono centinaia e noi non li abbiamo

Více Politica Time02 gennaio 2018 23:07:20


Elezioni 2018: società civile in lista.Gli «assi» dei leader

02 gennaio 2018 23:07:20 Corriere.it - Politica

I partiti a caccia di figure esterne alla politica: dall’ex commissario tecnico del volley Berruto all’ex ad del Milan Galliani

Více Politica Time02 gennaio 2018 23:07:20


Mihajlovic in missione Juve: "Serve una gara da Toro"

02 gennaio 2018 20:49:10 Repubblica.it > Sport

Il tecnico dei granata non pensa alle assenze in vista del derby di Coppa Italia: "Sono sicuro che chi giocherà sarà all'altezza della situazione, mettendoci...

Více Sport Time02 gennaio 2018 20:49:10


Anas, 2017: pubblicate gare per 2,5 miliardi, aggiudicate per 2,3 miliardi

02 gennaio 2018 20:01:21 Repubblica.it > Attualita

Armani: “Significativa iniezione di risorse per il mercato delle infrastrutture”

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 20:01:21


Volkswagen, più regole per le materie prime

02 gennaio 2018 20:01:21 Repubblica.it > Attualita

Garcia Sanz, Membro del CdA Responsabile per gli Acquisti: “Dai nostri fornitori ci aspettiamo la massima trasparenza e di essere informati sull’osservanza...

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 20:01:21


Michigan: la patria dei motori si converte alle bici

02 gennaio 2018 20:01:21 Repubblica.it > Attualita

Il cuore dell'auto americana, casa di General Motors, Ford e Chrysler, sta per varare la normativa a favore dei ciclisti più avanzata del mondo: le macchine...

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 20:01:21


Mercato auto, che 2017: quasi due milioni di auto vendute

02 gennaio 2018 20:01:21 Repubblica.it > Attualita

A dicembre vendite in calo del 3,2 per cento, ma l'anno si chiude con 1.970.000 immatricolazioni. Per Jeep si tratta dei migliori 12 mesi di sempre. Preoccupa,...

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 20:01:21


Boxe, Mike Tyson apre un ranch in California: produrrà marijuana

02 gennaio 2018 20:00:16 Repubblica.it > Sport

Il 51enne ex campione mondiale dei massimi con due soci avvierà l'attività su un terreno di 40 acri a 60 miglia a sud-ovest del Parco nazionale della Death...

Více Sport Time02 gennaio 2018 20:00:16


Palermo, Zamparini: ''Nel 2018 voglio tornare in A e poi vendere il club''

02 gennaio 2018 19:11:23 Repubblica.it > Sport

Ecco i desideri del patron rosanero: ''Sarà l'anno della svolta, Spero arrivino nuovi investitori per portare il club in Europa''. Parole al miele per Tedino e...

Více Sport Time02 gennaio 2018 19:11:23


Lazio, Milinkovic ignora le sirene: "Non ci penso a muovermi da qui"

02 gennaio 2018 19:11:23 Repubblica.it > Sport

Molti top club fanno la corte al serbo, che però è fermo nelle sue idee: "Sono concentrato soltanto sulla mia squadra, abbiamo un obiettivo chiaro in testa: la...

Více Sport Time02 gennaio 2018 19:11:23


Incerta e confusa, inizia così la campagna elettorale

02 gennaio 2018 18:29:57 Repubblica.it > Politica

Comincia nell'incertezza e nella confusione la campagna elettorale che fra due mesi esatti porterà alla nuova legislatura. Al netto delle parole del presidente...

Více Politica Time02 gennaio 2018 18:29:57


È morto Ferdinando Imposimato, giudice del processo Moro che il M5s voleva al Quirinale

02 gennaio 2018 18:29:57 Repubblica.it > Politica

Nell'ultimo post su Facebook il suo testamento politico: "Un Paese si salva dalla rovina solo se tutti i cittadini vivono in una condizione di dignità". Eletto...

Více Politica Time02 gennaio 2018 18:29:57


Roma, multa in arrivo per Nainggolan: Schick torna in panchina

02 gennaio 2018 18:22:28 Repubblica.it > Sport

Dopo la folle notte di Capodanno, la società ha preso provvedimenti verso il belga. Contro l'Atalanta il ceco non troverà spazio nell'undici titolare. Mercato:...

Více Sport Time02 gennaio 2018 18:22:28


Le due Coree inizieranno a parlarsi?

02 gennaio 2018 18:06:00 Il Post

Kim Jong-un ha aperto alla possibilità di nuovi colloqui con i sudcoreani, i primi dopo due anni, ma potrebbe essere una mossa per far litigare Corea del Sud e Stati Uniti The post Le due Coree inizieranno a parlarsi? appeared first on Il Post .

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 18:06:00


Inter, ultimo assalto a de Vrij: ma il Barcellona è favorito

02 gennaio 2018 17:08:56 Repubblica.it > Sport

Il presidente della Lazio Lotito vorrebbe chiudere con i nerazzurri, ma l'entourage del giocatore ha contatti preferenziali con la dirigenza blaugrana.

Více Sport Time02 gennaio 2018 17:08:56


AFRICA/CONGO RD - Marcia repressa nel sangue; “Un serio attacco alla libertà di culto e di manifestazione” dice il Segretario Generale della CENCO

02 gennaio 2018 17:07:21 Fides News - Italian

Kinshasa - “Un serio attacco alla libertà di culto e di manifestazione” così don Donatien Nshole, Segretario Generale della CENCO ha qualificato l’assalto alla manifestazione del 31 dicembre da parte della polizia. Don Nshole, che conferma l’arresto di alcuni preti, deplora la perdita di vite umane. “Siamo ancora più tristi perché ci troviamo in una situazione di tensione come alla fine del 2016, quando grazie all’ottimo lavoro era stato trovato un buon risultato. Bastava applicare l’accordo in buona fede per potere passare la fine dell'anno in modo pacifico” ha detto don Nshole, facendo riferimento all’accordo del 31 dicembre 2016, raggiunto con la mediazione dei Vescovi che doveva superare l’impasse creatasi per la mancata tenuta delle elezioni presidenziali, dopo che il 20 dicembre 2016 era scaduto il secondo e ultimo mandato del Presidente Joseph Kabila. Proprio per chiedere, oltre l'effettiva attuazione di tutte le misure di distensione dell'Accordo di San Silvestro, una dichiarazione pubblica del Presidente Joseph Kabila che non si ricandiderà alla sua successione, i cattolici laici del Comité Laïc de Coordination avevano organizzato domenica 31 dicembre la marcia pacifica, che era stata sostenuta da diversi partiti politici, i quali avevano invitando i loro simpatizzanti a parteciparvi. Secondo quanto riferiscono all’Agenzia Fides diverse testimonianze raccolte a Kinshasa, dall'annuncio della marcia, che era stato notificato al governatore della città, erano state lanciate minacce di ogni genere contro la Chiesa cattolica e ai suoi fedeli. La notte del 30 dicembre, per esempio, verso le 9 di sera, persone non identificate hanno gettato gas lacrimogeni contro la parrocchia di Sainte Anne, nel centro della città. Dall'alba di domenica 31 dicembre tutte le parrocchie della capitale sono state assediate dalla polizia e dai soldati armati, che hanno impedito ai fedeli di accedere alle chiese, o hanno permesso loro di entrare per disperderli alla fine della messa. “Ci hanno impedito di entrare nel complesso della parrocchia. Ci è voluto l’intervento degli agenti di MONUSCO perché ci lasciassero entrare. Alcuni di noi però erano già tornati a casa. Non abbiamo nemmeno raggiunto un terzo del solito numero per questa Messa ", dice un fedele della parrocchia di Sainte Anne, al termine della messa delle 7. Ogni tentativo di marciare è stato quindi represso con la violenza, facendo nella sola capitale almeno sette morti, diversi feriti e quasi 150 arresti tra cui alcuni sacerdoti secondo le fonti della MONUSCO. La polizia ha attaccato i fedeli che hanno osato iniziare la marcia e hanno anche profanato i luoghi di culto. Ad esempio nella parrocchia Saint Kizito Kingabwa in cui il sacerdote è stato linciato in sacrestia; in quella della Madonna di Fatima, dove un vicario è stato attaccato fisicamente nel cortile parrocchiale, dicono a Fides fonti ecclesiali. Nella Parrocchia di Saint Michel a Bandalungwa, dove Vital Kamerhe – un oppositore politico – stava partecipando alla messa, sono stati scagliati dei gas lacrimogeni durante la funzione religiosa. Oltre che nella capitale, la marcia era stato organizzata, e poi repressa, in altre città come Bukavu, Goma, Kananga, e Lubumbashi.

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 17:07:21


Inghilterra, Guardiola e gli infortuni: ''Troppo calcio a Natale, è un disastro''

02 gennaio 2018 16:44:29 Repubblica.it > Sport

Il tecnico del City, dopo gli infortuni di Gabriel Jesus e De Bruyne, se la prende con il calendario: ''Troppi impegni ravvicinati, ma chi decide non cambierà...

Více Sport Time02 gennaio 2018 16:44:29


Come funziona la marijuana legale in California

02 gennaio 2018 15:31:43 Il Post

Chi la può comprare, quanto costa, che conseguenze avrà: economiche e non solo The post Come funziona la marijuana legale in California appeared first on Il Post .

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 15:31:43


Siviglia, Montella pronto per l'esordio: ''Inizio con curiosità ed entusiasmo''

02 gennaio 2018 15:31:10 Repubblica.it > Sport

L'ex tecnico del Milan esordirà mercoledì sul campo del Cadice, match di Coppa del Re: ''Mi sento molto bene, sono felice per il calore del pubblico''. Poi...

Více Sport Time02 gennaio 2018 15:31:10


Il «conflitto di interessi» della coppia Cinque Stelle

02 gennaio 2018 15:05:11 Corriere.it - Politica

Malumori nel Movimento per il caso Crimi-Carinelli e i loro ruoli nella struttura M5S

Více Politica Time02 gennaio 2018 15:05:11


ASIA/TERRA SANTA - Annessione degli insediamenti ebraici in Cisgiordania: archiviata per sempre la soluzione“due popoli-due Stati”

02 gennaio 2018 14:27:00 Fides News - Italian

Gerusalemme – La mozione sostenuta all'unanimità dal Comitato centrale del Partito israeliano Likud per chiedere l'annessione a Israele di tutti gli insediamenti ebraici in Cisgiordania conferma che “ormai la soluzione due-popoli-due Stati e tutti gli obiettivi indicati dagli accordi di Oslo sono stati annullati”, e rappresenta “un effetto del 'semaforo verde' che l'Amministrazione Usa ha garantito ai leader israeliani riconoscendo Gerusalemme come Capitale d'Israele”. Lo sostiene padre Raed Abusahliah, ex direttore di Caritas Jerusalem. La mozione del Partito del premier israeliano Benjamin Netanyahu, pur non essendo vincolante per il governo, mira a sottoporre gli insediamenti ebraici nei Territori palestinesi alla legge civile e non più alla supervisione del Ministero della Difesa, facilitando la loro ulteriore espansione. “Nelle ultime settimane, dopo la dichiarazione del Presidente Usa Donald Trump su Gerusalemme Capitale di Israele” rimarca in una conversazione con l'Agenzia Fides p. Raed “abbiamo assistito a una vera e propria escalation. Ieri anche il Parlamento israeliano ha riaffermato l'unità di Gerusalemme come Capitale eterna e indivisibile di Israele, stabilendo che nel futuro ogni eventuale dibattito sul futuro assetto della Città Sanda dovrà essere approvato da almeno ottanta dei 120 parlamentari della Knesset”. Gli Stati Uniti – aggiunge il sacerdote del Patriarcato latino di Gerusalemme - “dopo le scelte fatte dall'Amministrazione Trump, non sono più mediatori credibili del negoziato di pace. Ma è tutto il processo di pace costruito intorno alla formula 'due popoli-due Stati' che viene di fatto archiviato. E di questo dovrà prendere atto anche il prossimo Comuitato centrale dell'Olp, convocato per il prossilo 14 gennaio”. .

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 14:27:00


ASIA/PAKISTAN - Paura e insicurezza tra i cristiani non intaccano il fervore religioso

02 gennaio 2018 14:26:59 Fides News - Italian

Lahore - “La piccola minoranza dei cristiani in Pakistan ha celebrato il Natale e il passaggio del nuovo anno con fervore religioso. Nonostante i rischi per la sicurezza, dopo l'attacco terroristico a una chiesa metodista a Quetta il 17 dicembre, la devozione, la preghiera, lo spirito natalizio nella case e nelle chiese non è mancato, è sempre molto vivo”: lo dice all'Agenzia Fides Aftab Alexander Mughal, laico cattolico direttore della rivista "Minority Concern" che si occupa della tutela della minoranze religiose ed ex segretario esecutivo della Commissione "Giustizia e Pace" dei vescovi del Pakistan. “L'attentato ha inviato un'onda d'urto e un messaggio sanguinoso ai cristiani vulnerabili che volevano solo celebrare la nascita di Gesù Cristo. i fedeli in tutto il paese hanno celebrato il Natale sotto stretta sorveglianza e sono stati prudenti, anche perchè, secondo alcuni rapporti diffusi dai media, i terroristi stavano progettando di attaccare più chiese", rimarca Mughal. Il Dipartimento antiterrorismo ha arrestato tre terroristi a Muzaffargarh, nel Punjab meridionale, il 22 dicembre, tutti e tre appartenenti all'ISIS, affermando che volevano condurre attacchi il giorno di Natale. “Finora c'è stata poca protezione o preoccupazione dimostrata dal governo. Attualmente vi è una sensazione travolgente di insicurezza tra i cristiani pakistani, che si sentono sempre più insicuri. I cristiani sono una piccola minoranza tra la popolazione locale e gestiscono diverse istituzioni educative e sanitarie, impegnate a servire le comunità locali indipendentemente dalla fede e dall'etnia”, spiega Mughal. “Lo stato sostiene che la spina dorsale delle organizzazioni terroriste è stata rotta attraverso varie operazioni anti-terrorismo. Tuttavia, rimane una domanda: come mai i terroristi sono ancora in grado di condurre attacchi in molte grandi città e aree ritenute sicure? Certamente, questo mostra i difetti nella politica di sicurezza, nonostante le operazioni militari in corso”, rileva il Direttore. Inoltre, molti esponenti politici continuano a negare la presenza dello Stato Islamico nel paese, mentre negli ultimi anni, l'organizzazione ha rivendicato la responsabilità di diversi attacchi sanguinosi. E afferma: “La militanza continuerà a prosperare, tollerando quei predicatori che incitano alla violenza e promuovono l'incitamento all'odio, come abbiamo visto solo poche settimane fa durante le proteste di Faisalabad a Islamabad, capitale del Pakistan. L'odio porta alla radicalizzazione, al terrorismo. Dopo aver visitato la chiesa e i feriti di Quetta, membri cristiani e musulmani della Commissione consultiva interreligiosa hanno chiesto al governo di affrontare le cause profonde dell'intolleranza e dell'estremismo”. “Il Pakistan soffre per numerosi attacchi terroristici fin dal 2001, ma le autorità pakistane hanno ampiamente ignorato le attività di alcuni gruppi confessionali, militanti e terroristi. Dal 2001, almeno 60.000 persone hanno perso la vita in Pakistan in seguito ad attacchi terroristi”, conclude. I cristiani sono la seconda minoranza del paese e costituiscono il 2% della popolazione del paese. Circa l'80% dei cristiani pakistani vive nella provincia del Punjab e la maggior parte di essi è emarginata e ha un lavoro poco qualificato.

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 14:26:59


Nfl, la "strage" delle panchine e i Bills riconquistano i play off

02 gennaio 2018 14:17:58 Repubblica.it > Sport

Buffalo festeggia grazie all'inattesa vittoria dei Bengals sui Ravens

Více Sport Time02 gennaio 2018 14:17:58


Juventus, Allegri: "Io sottovalutato? Non mi interessa"

02 gennaio 2018 14:17:57 Repubblica.it > Sport

Il tecnico prepara il derby di Coppa Italia che vale la semifinale: "Coppa nostro obiettivo. Temo il Toro, vorrà riscattarsi. Non voglio rinforzi, siamo già in...

Více Sport Time02 gennaio 2018 14:17:57


Andrea Del Pesco, ecco gli ultimi capolavori di Motoring Art

02 gennaio 2018 14:01:00 Repubblica.it > Attualita

Více Tutte le news Time02 gennaio 2018 14:01:00


1 2